Maglieria

Quanti modelli magliera donna ci sono

modelli magliera donna

Ma quanti modelli magliera donna ci sono? E come sceglierne uno piuttosto che un altro? Scopriamolo.

Un maglione può anche essere chiamato maglia, maglioncino, oppure pullover o golf, anche se non sono proprio tutti la stessa cosa. L’obiettivo di un maglione è di proteggere dal freddo e viene, di solito, indossato sopra a una camicia, una maglietta, una canottiera, un body, un top.

Come si chiama la maglieria

Un maglione è un capo di abbigliamento definito sportivo indossato d’inverno, per proteggersi dal freddo. Originariamente erano di lana, con le maniche lunghe. Nell’ambito della maglieria, così come per le camicie donna, ci sono tantissimi modelli che possiamo suddividere in macro categorie:

Differenza tra maglia e maglione

Il termine maglia viene utilizzato in modo più generico per riferirci a qualsiasi capo di questo genere, ad esempio una maglia primaverile. Il maglione, invece, è inteso come una maglia prettamente invernale. Il termine è un accrescitivo, fa quindi venire in mente qualcosa di più grosso, in questo caso di più pesante, prettamente invernale.

Golfino

È una variante del maglione, chiuso o aperto sul davanti, di regola a maniche lunghe (ma si trovano anche con maniche tre/quarti o corta) viene indossato a diretto contatto con la pelle. Si chiama così perché veniva utilizzato dai giocatori di golf (il nome sarebbe golfcoat, cioè giacca da golf). C’è chi lo indossa anche con sotto una camicetta o una maglietta.

Il golfino, però, fa pensare a qualcosa di più leggero di un maglione e quindi il termine può essere utilizzato per riferirsi anche alle maglie che si indossano primavera, o nelle fresche serate estive.

Pullover

Qualcuno la considera una sottocategoria dei maglioni, in realtà non è proprio così. Questo termine è anglosassone e viene riferito a quei maglioni che devono essere “pull over” ossia “tirati da sopra”. Difatti, non avendo bottoni ed essedo chiusi, devono essere sfilati dalla testa. In pratica è la stessa cosa di maglia, o maglione,, solo detto in un’altra lingua.

Cardigan

modelli magliera donna cardigan

La sostanziale differenza dal maglione è che il cardigan è aperto. Può avere i bottoni oppure no e viene indossato sempre sopra un altro capo (una camicia, una maglietta, una polo, un maglione a collo alto o con le maniche corte, eccetera. Alcuni più sportivi hanno la cerniera lampo.

Modelli magliera donna

Ce ne sono tantissimi e alcuni differiscono tra loro solo per qualche dettaglio. Possiamo però definirne alcuni e suddividerli in categorie. Di solito poi gli stilisti e le aziende abbinano alcune caratteristiche per creare ogni anno nuove linee.

  • maglioni oversize, che vanno di moda quest’anno e sono piuttosto larghi e soprattutto lunghi,
  • maglioni cropped, al contrario dei precedenti sono corti e lasciano una parte del busto scoperto,
  • maglioni girocollo, come dice il termine hanno un’apertura rotonda che gira attorno al collo,
  • maglioni con collo a “V”, sono classici da uomo e la donna li indossa raramente. Il senso di questo maglione, sull’uomo, era che veniva indossato sopra alla camicia con cravatta, lasciava quindi in mostra colletto e nodo della cravatta, creando un look classico e professionale.
  • maglioni a collo alto, hanno un collo alto, ma la maglia non è stretta attorno al collo, come nei modelli che cito di seguito. Ci sono diversi tipi di questi maglioni, come ad esempio quello con il collo a ciambella.
    modelli magliera donna collo alto ciambella
  • maglioncino dolcevita, abbreviato semplicemente in dolcevita. Ha il collo alto che viene risvoltato su se stesso. Prende il nome dal famoso film di Fellini del 1960, intitolato appunto La dolce vita, nel quale un protagonista indossava proprio questo tipo di maglia.
  • maglioncino a lupetto, abbreviato in lupetto. Ha il collo alto, ma non tanto da portelo ripiegare su se stesso. Perché si chiama lupetto? Veniva indossato dai giovani esploratori,
  • maglione smanicato, che chiamiamo per lo più, gilet.

modelli magliera donna

Materiali usati per i modelli magliera donna

I maglioni sono sempre stati in lana (cashmere, mohair, angora, eccetera) e in cotone quelli primaverili. Al giorno d’oggi la maggior parte dei maglioni soprattutto se economici sono di poliestere (una fibra sintetica che proviene da materiali di riciclo o scarico.

Dove acquistare maglioni donna

Ecco alcuni e-commerce di brand conosciuti dove acquistare modelli maglieria donna:

Quanto costa un maglione

Molto dipende dal materiale con cui è fatto, oltre che dal brand che lo produce/vende. La lana più costosa al mondo è quella di vigogna, un animale a metà fra l’alpaca e il lama. Un abito realizzato con questa lana può costare anche 40.000 dollari!

Al secondo posto tra le lane più costose c’è la lana d’angora, super morbida.

Al terzo posto c’è il cashmere, costo, morbido, pregiato. Un capo di cashmere può costare davvero molto, ma controllate sempre sull’etichetta. A volte i maglioni contengono soltanto una percentuale (10%, 20%, ecc) di cashmere e il restante è lana comune.

Al quarto posto, tra le lane più costose c’è quella di alpaca (quella più calda), al quindo la lana di yak, al sesto posto quella di cammello, al settimo (soltanto) la lana di pecora Merino (che tra tutte è rritenuta la più morbida) e all’ottavo la lana mohair (che pizzica).

Ci sono poi altre lane caratteristiche di particolari aree del pianeta che sono conosciute e apprezzate in tutto il mondo, come ad esempio la lana Shetland.

I maglioni meno costosi, in termini di materiale (il prezzo lo stabilisce comunque il produttore), sono quelli realizzati con materiali acrilici, come ad esempio il poliestere, che tra l’altro, tiene molto caldo.

Come si lavano i maglioni di lana? Ne parliamo in un altro post.

Ti è piaciuto questo articolo sui modelli maglieria donna? Lascia un like e commenta, grazie!

like comment share

#adlink

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Marina

Autrice, blogger, content creator. Scrive racconti e romanzi, pubblica sia con editori che in self. Ama i gatti, leggere e le doll house. Trovi i suoi romanzi su Amazon e gratis in Kindle Unlimted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *