Scarpe e stivali

Cosa si intende per scarpe sneakers: storia, modelli, brand, tendenze

Cosa si intende per scarpe sneakers: storia, modelli, brand, tendenze

Ne sentiamo parlare continuamente, ma sappiamo proprio tutto? Cosa si intende per scarpe sneakers? Curiosità e informazioni sulla scarpa più indossata al mondo.

No, non l’ho scritto per dire. Le sneakers sono davvero le scarpe più vendute al mondo. Ognuna di noi ne ha almeno un paio, ma quanto le conosciamo? Perché si chiamano sneakers? In cosa differiscono dalle scarpe da ginnastica? Qual è il modello più venduto in assoluto? Leggi l’articolo.

Breve storia delle scarpe sneakers

Sembra che questa scarpa abbia avuto origine dai nativi d’America che utilizzavano il lattice (una materia prima, un resina collosa dalle grandi proprietà elastiche che viene ricavata dall’albero della gomma originario dell’Amazzonia) come protezione per la pianta del piede quando camminavano su terreni impervi.

In seguito, nel 1839,  fu inventato il “processo di vulcanizzazione” (per renderla semplice, si tratta di una reazione chimica che fa legare tra loro vari elementi per farli passare dallo stato plastico a quello solido). Questo processo ha reso il lattice estremamente più resistente.

Ma fu nel 1830 che John Boyd Dunlop, fondatore della Liverpool Rubber Company (rubber in inglese vuol dire gomma) sviluppò le prime scarpe sportive.

L’uomo fu in grado di unire la gomma della suola alla tela della tomaia e diede vita a quelle che presero il nome di “scarpe da sabbia” perché venivano indossate appunto per le escursioni in spiaggia dalla borghesia di quel tempo.

Perché scarpe da ginnastica

Verso la fine del secolo queste scarpe iniziarono ad essere utilizzate dall’aristocrazia per praticare sport, ma divennero un fenomeno generalizzato e di massa soltanto nel 1896 quando alcuni atleti le indossarono durante le Olimpiadi di Atene, ma il vero boom avvenne nel 1936, quando l’atleta afroamericano Jesse Owen, a Berlino, vinse ben quattro medaglie d’oro indossando un paio di Adidas.

Cosa si intende per scarpe sneakers: storia, modelli, brand, tendenze

All’inizio del secolo successivo le scarpe da ginnastica venivano utilizzate non solo per la ginnastica, ma anche in strada (erano scarpe economiche). Nel 1933 venne introdotta una scarpa da ginnastica migliore, che aveva maggior aderenza sui campi da tennis in erba (da qui il nome “scarpe da tennis”.

Solo negli anni Cinquanta questa scarpa arriva negli Stati Uniti dove diventa famosa grazie a James Dean che le calzava nel film Gioventù Bruciata, insieme ad un paio di jeans e a un biker di pelle. Le sneakers divennero simbolo di ribellione giovanile, e di emancipazione.

La moda vera e propria fu lanciata dal mitico atleta, Michael Jordan che negli anni Ottanta venne scelto dalla Nike per sponsorizzare le Air Jordan (che avevano il suo nome). A proposito di questo, se non l’hai visto, ti consiglio il film “Air, la storia del grande salto” disponibile su Amazon Prime. Devi assolutamente vederlo anche se non sei una grande sportiva.

Air La Storia del Grande Salto

È un film bellissimo sulla storia vera di Micheal Jordan e della Nike, davvero motivazionale e ha anche un cast eccezionale. Lo trovi a questo link. Se non hai prime iscriviti, è gratis per un mese e disdici quando vuoi.

Perché sneakers?

A quanto viene di solito riportato, il termine sneakers è associato al pubblicitario Henry McKinney che lo avrebbe inventato per promuovere le scarpe keds nel 1917. Quella fu la prima volta che la parola sneakers apparve in una pubblicità, così pensarono l’avesse coniata appunto McKinney.

In realtà non è così e l’ha scoperto il ricercatore Andrew Newwan nel 2010 quando ha trovato un articolo del Boston Journal of Education datato 1887. L’articolo riportava la parola sneakers in relazione ai bambini che si avvicinavano silenziosamente e di soppiatto agli insegnanti grazie alla silenziosità appunto delle scarpe.

Cosa si intende per scarpe sneakers: storia, modelli, brand, tendenze

La cultura della scarpa sneakers

Dopo James Dean e Micheal Jordan, le snakers sono diventate le scarpe più indossate in assoluto e ormai non soltanto da chi fa sport. Nel 2022 il comparto della sneakers non sportiva (athleisure) ha generato all’incirca 73 miliardi di entrate nel mondo.

Purtroppo, per le aziende produttrici, c’è anche un mercato della contraffazione si stima si aggiri attorno ai 450 miliardi di dollari nel mondo.

La moda e le sneakers

A cambiare il modo di vedere la sneakers, o scarpa da ginnastica è stato Giorgio Armani che l’ha accompagnata ad abiti eleganti, smoking, completi da ufficio e non solo.

sneakers giorgio armani

Dopo di lui tanti brand di lusso hanno disegnato le loro sneakers rendendole fashion e alla moda, oltre che accessori che tutti vogliono.

Sneakers di moda adesso

Basta entrare in un sito e-commerce che vende abbigliamento e scarpe di marca per rendersi conto di quanti modelli di sneakers ci siano. Ad andare di moda, come è anche facile immaginare, sono quelle dei brand più famosi e ricercati, Gucci e Prada ad esempio.

O anche il modello di sneakers Christian Louboutin, che vedi nell’immagine sotto. Costano 695 Euro e sono in pelle e vernice. Le puoi vedere qui.

sneakers Christian Louboutin

Ci sono anche quelle firmate Saint Laurent che trovi in questo store. Costano 725 Euro sono in pelle e made in Italy.

sneakers yves Saint Laurent

In Zalando privè trovi tantissime offerte a tempo, tra cui anche quelle sulle scarpe. Ad esempio le Tommy jeans sono scontate di oltre il 70% e le puoi acquistare qui a 68 euro.

sneakers Tommy jeans scontate

Ognuna di noi ha almeno un paio di sneakers nel guardaroba e spesso si acquistato per il loro style, perché sono alla moda, non certo per farne delle scarpe da ginnastica. Inoltre, se conosci gli e-commerce giusti, tea cui quelli che ho citato, puoi trovare sempre grandi offerte, indossare la moda risparmiando.

Cosa si intende per scarpe sneakers: storia, modelli, brand, tendenze

Leggi anche l’articolo sui biker boots.

Per concludere, seguici sui social e iscriviti al blo per non perdere tutti i prossimi articoli e le proposte per gli acquisit.

like comment share joyoffashion.it

#adlink

 

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

Marina

Autrice, blogger, content creator. Scrive racconti e romanzi, pubblica sia con editori che in self. Ama i gatti, leggere e le doll house. Trovi i suoi romanzi su Amazon e gratis in Kindle Unlimted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *